A Cornate d’Adda si parla di Santiago in rosa e prevenzione

A Cornate d’Adda si parla di Santiago in rosa e prevenzione

E’ in programma nella serata dell’8 marzo un incontro per parlare di prevenzione del cancro nelle donne e del progetto Santiago in rosa di Cancro Primo Aiuto. L’appuntamento è a Cornate d’Adda (Mb), alle 21, presso il Palazzo comunale. Interverranno il direttore generale dell’Azienda ospedaliera Papa Giovanni XXIII di Bergamo, Carlo Nicora,  e il direttore di Ostetricia e Ginecologia degli Ospedali Riuniti di Bergamo, Luigi Frigerio. I loro interventi saranno preceduti dalla proiezione di una raccolta di fotografie di Santiago in rosa, un progetto promosso dalla Onlus Cancro Primo Aiuto che si configura come incontro tra sport e salute con lo scopo di sposare la concreta realizzazione di un progetto filantropico. A commentare le immagini ci saranno due delle sei runners protagoniste dell’impresa (hanno percorso a piedi i quasi 600 chilometri, che uniscono Finisterre a Fatima transitando per Santiago De Compostela), Anna Monzani, cornatese e medico al San Gerardo di Monza, e Marialuisa Malvestiti di Desio, medico di base e ispiratrice del progetto.

Condividi questo post