Cancro Primo Aiuto dona un’auto all’Asst di Vimercate

Cancro Primo Aiuto dona un’auto all’Asst di Vimercate

L’Azienda socio sanitaria territoriale di Vimercate allarga il parco macchine per dare un servizio più puntuale agli ammalati. E questo grazie a Cancro Primo Aiuto e al suo sponsor Caloni Trasporti che hanno fatto dono di una Fiat Fiorino. A ricevere le chiavi del nuovo mezzo, consegnate dall’amministratore delegato della Onlus brianzola, Flavio Ferrari, e dal presidente di Caloni Trasporti, Nicola Caloni, il direttore generale dell’Asst vimercatese, Pasquale Pellino. «Ringraziamo Cancro Primo Aiuto per la donazione – ha dichiarato Pellino – perché avevamo bisogno di quest’auto per ampliare il nostro servizio di trasporto dei farmaci e dei vaccini dalla sede dei nostri magazzini, a Vimercate e Giussano, verso gli altri presidi territoriali, a Carate, a Seregno, a Besana…». «Abbinare il nostro logo al trasporto dei medicinali ci è sembrato naturale – ha continuato il presidente di Caloni Trasporti – E ringraziamo Cancro Primo Aiuto per averci dato questa possibilità».
All’evento era presente anche Fabrizio Sala, vicepresidente di Regione Lombardia oltre che consigliere di Cancro Primo Aiuto: «Questa donazione va ad aiutare l’attuazione della nuova riforma sanitaria perché il trasporto di vaccini e medicinali rientra tra le attività delle nuove Asst. Inoltre va sottolineata la sensibilità di Cancro Primo Aiuto che rende possibile quel connubio tra pubblico e privato che in Brianza è un’eccellenza».

Condividi questo post