Cancro Primo Aiuto sul podio della 24 Ore di Le Mans grazie a Marco Bonanomi

Cancro Primo Aiuto sul podio della 24 Ore di Le Mans grazie a Marco Bonanomi

Cancro Primo Aiuto sul podio della 24 Ore di Le Mans grazie a Marco Bonanomi. Il pilota dell’Audi, testimonial dell’associazione monzese, è infatti arrivato terzo insieme a Oliver Jarvis e Mike Rockenfeller sul mitico circuito francese della Sarthe, teatro di memorabili duelli. L’auto tedesca ha dominato la gara occupando i primi quattro posti con altrettanti equipaggi. Per il pilota brianzolo di Colle Brianza (Lc) solo qualche istante di paura quando la sua vettura si è arrestata lungo la pista per un problema di natura elettrica; poi, però, è ripartito ed è riuscito a raggiungere i box.

Soddisfatti anche i vertici di Cancro Primo aiuto per il fantastico risultato raggiunto che permette alla onlus monzese una straordinaria visibilità.

 

Condividi questo post