DUE NUOVI ECOGRAFI IN DONO ALL’AZIENDA SANITARIA