Federica Sosio campione del mondo juniores di SuperG

Federica Sosio campione del mondo juniores di SuperG

Straordinario successo di Federica Sosio: sulle nevi di Hafjell, in Norvegia, la testimonial di Cancro Primo Aiuto ha vinto il supergigante femminile dei Mondiali juniores di sci alpino. Dopo il suo primo podio in Coppa Europa a Davos e il debutto in Coppa del Mondo a Maribor, la ventenne bormina tesserata per il Centro Sportivo Esercito ha conquistato una magnifica medaglia d’oro battendo la norvegese Mina Fuerst Holtmann di 21 centesimi e la svizzera Rahel Kopp di 30 centesimi. In passato erano riuscite nell’impresa in questa specialità soltanto altre quattro italiane: Elena Curtoni nel 2011, Nadia Fanchini nel 2004, Karen Putzer nel 1997 ed Isolde Kostner nel 1993. Comunque, Federica non si è accontentata e, per pochi centesimi, ha sfiorato anche il podio della Supercombinata,  concludendo la prova al quarto posto dietro a Kopp Miradoli e Haltmann.

Condividi questo post