Golf e solidarietà all’Albenza: un’auto per la Croce Rossa del Comitato Bergamo Ovest Valle Imagna

Golf e solidarietà all’Albenza: un’auto per la Croce Rossa del Comitato Bergamo Ovest Valle Imagna

Sono 120 i giocatori che domenica 12 maggio hanno preso parte alla seconda gara del 3°Golf Challenge CPA – Trofeo Caloni Trasporti disputata a Golf Club l’Albenza di Almenno San Bartolomeo (BG). Un successo di adesioni che ha sottolineato il momento clou della giornata: la donazione di un’automobile per il servizio sociale di trasporto malati al Comitato Bergamo Ovest Valle Imagna della Croce Rossa Italiana.
Nicola Caloni, vice presidente di Cancro Primo Aiuto e titolare dell’azienda Caloni Trasporti – main sponsor del Golf Challenge CPA 2019 – ha consegnato le chiavi del veicolo al presidente del Comitato CRI, Paolo Paparella, accompagnato da un gruppo di volontari: «Con gioia, a nome di Cancro Primo Aiuto, doniamo alla Croce Rossa un veicolo di cui i volontari di Bergamo necessitano per far fronte alle richieste di trasporto di malati, anziani e infermi a visite ed esami. Questo lo scopo del torneo di golf che Cancro Primo Aiuto porta avanti da tre anni e che quest’anno ho il piacere personale di sostenere con la mia azienda».
Alla premiazione dei vincitori hanno preso parte anche Daniele Cornali, responsabile della filiale di Curno di Autotorino e Mirella Brun, del Garden Roof Restaurant Hotel Ecelsior San Marco di Bergamo, entrambi sponsor della manifestazione. Alla premiazione e tra i partecipanti alla gara anche Maria Cristina Fontana, capofila del comitato promotore Golf Challenge Cancro Primo Aiuto, che in qualità di vice presidente del Golf Club di Varese rappresenta tutti i 13 circoli ospitanti l’edizione 2019 del torneo. Hanno fatto gli onori di casa i due vice presidenti del Golf Club l’Albenza, Gianluigi Viscardi e Gerardo Vitali.
Molto partecipata la gara, con addirittura qualche iscritto in più dell’anno scorso, numerosa e interessata l’affluenza al desk allestito da Cancro Primo Aiuto e perfette le condizioni del campo nonostante la pioggia del giorno prima e la temperatura non proprio primaverile. 

L’Albenza è considerato uno dei campi più belli d’Italia ma tanta bellezza vuol dire impegno per i giocatori: ottime alcune prestazioni e bravi anche i ragazzini della pattuglia under 16 che si sono sfidati per il premio di categoria in palio da quest’anno. Nessun, anche stavolta, ha vinto la Smart Fortwo messa in palio da Autotorino per una hole-in-one che resta un miraggio. Se ne riparla domenica 19 magio al Golf Club di Crema, lo storico 18 buche più lungo d’Italia, dove è in calendario la terza tappa del torneo.

Ecco i risultati di domenica 12 maggio a l’Albenza
Formula: 18 Stableford – hcp – 3 cat . (0-12, 13-20, 21-36)
1ª CATEGORIA

1° NETTO (38): Roberto Morgandi

1° LORDO (32): Filippo Magno

2° NETTO (37): Gerardo Vitali

2ª CATEGORIA

1° NETTO (37): Renzo Angelo Gamba

2° NETTO (37): Simone Lenuzza

3ª CATEGORIA

1° NETTO (37): Renato Salerno

2° NETTO (36): Marco Mantica

PREMI SPECIALI

1° LADIES (33): Micaela Pasturini

1° SENIORES (35): Aldo Alluigi

1° UNDER 16 (36) Daniele Ceresoli

NEAREST TO THE PIN UNICO Buca 2 Blu con mt. 2,41: Claudia Rendina

NEAREST TO THE PIN UNICO Buca 2 Giallo con mt. 1,67 Renzo Angelo Gamba

BEST PRIME 9 BUCHE (21): Alessandro Lorenzi

BEST SECONDE 9 BUCHE (22): Renato Salerno

PUTTING GREEN RACE

1° PUTTING GREEN (15): Renzo Angelo Gamba

2° PUTTING GREEN (16): Nicola Cascini

3° PUTTING GREEN (15): Jacopo Fidanzia

1° PUTTING GREEN UNDER 12 (20): Davide Berti 

1° PUTTING GREEN UNDER 14 (17): Alberto Faletti

Condividi questo post