Grande festa a Santa Caterina con il Criterium Nazionale Cuccioli organizzato da Cancro Primo Aiuto

Grande festa a Santa Caterina con il Criterium Nazionale Cuccioli organizzato da Cancro Primo Aiuto

Spettacolo ed emozioni a Santa Caterina Valfurva per il Criterium Nazionale Cuccioli, organizzato da Cancro Primo Aiuto Onlus con la collaborazione di Regione Lombardia e del Credito Valtellinese. I primi due giorni di aprile Santa Caterina Valfurva è stata letteralmente invasa da un piccolo esercito di giovanissimi sciatori e sciatrici, provenienti da un po’ tutta Italia: erano 600, di età compresa tra gli undici e i dodici anni, e si sono cimentati in due giorni di gare su piste perfette, preparate con cura dall’esercito di volontari che, agli “ordini” di Omar Galli, team manager di Oltre Cpa, hanno permesso ai Cuccioli di esprimersi nel migliore dei modi. Anche il tempo, malgrado le previsioni di domenica non fossero delle migliori, ha retto benissimo regalando anche qualche squarcio di sole che ha riscaldato ulteriormente l’atmosfera al parterre, gremito di allenatori, genitori e accompagnatori. E come sempre i bambini hanno regalato grandi emozioni… prima di animare Piazza Magliavaca, sede delle premiazioni alle quali hanno presenziato, tra gli altri, il presidente della FISI Flavio Roda e Maurizio Gandolfi, del comitato organizzatore della due giorni di Coppa del Mondo di sci alpino maschile in Alta Valtellina, che hanno premiato gli atleti più forti. Il giorno precedente si sono visti anche diversi volti noti dello sci che hanno assistito alle discese di questi giovani talenti, a cominciare dalla fortissima sciatrice azzurra Nadia Fanchini, accompagnata dalla sorella Sabrina, e Isolde Kostner che accompagnava il figlio, uno dei Cuccioli in gara.

Condividi questo post