Grande golf & solidarietà a Carimate

Grande golf & solidarietà a Carimate

 

Lo storico Golf Club Carimate ha visto partire 140 concorrenti domenica 27 maggio alla quarta tappa 2018 del Trofeo Autotorino Challenge – Coppa Creval organizzato da Cancro Primo Aiuto. Ancora tanti insomma gli iscritti a questa manifestazione di sport & solidarietà che si svolge per il secondo anno con il sostegno del main sponsor Autotorino, Gruppo Creval, Global Broker ma soprattutto grazie all’entusiasmo del popolo del golfisti che ci segue numeroso.
Un grazie particolare a Mottolino Fun Mountain di Livigno che ha collaborato all’organizzazione di questa tappa e a tutto il Golf Club di Carimate, nel circuito del Trofeo anche lo scorso anno, per la cortesia del presidente Gabriele Riboldi e la professionalità del direttore Walter Gorla. Ottime le condizioni del campo di gara e l’accoglienza che ci hanno riservato.
La gara di golf, la quarta in un torneo di dodici appuntamenti, si è svolta come da regolamento in formula Stableford hcp 3 cat (0-12, 13-20, 21-36) e anche stavolta nessuno ha vinto l’automobile Smart messa in palio da Autotorino per una hole-in-one alla buca 15. Ma alla fine del Trofeo mancano ancora 8 gare e non è detta l’ultima…
Gli appunti che rileggiamo nel nostro taccuino sono quelli di una bella competizione, ben giocata da molti, e di una splendida giornata a detta di tutti. «Su un campo – ha sottolineato Alessandra Fornaro, direttrice di Global Broker – che ha rasentato la perfezione. Grazie ancora a Cancro Primo Aiuto che ci rende partecipi di questa iniziativa di solidarietà – ha aggiunto – e alle persone che partecipano così numerose danno il loro contributo anche con l’importante significato di una presenza umana».
A rappresentare Autotorino c’era Federico Frigerio, capo della filiale di Como Bmw, che ha consegnato i riconoscimenti ufficiali ai primi classificati: «Sono felice di essere qui e di registrare una così alta partecipazione. A conferma del sostegno di Autotorino alle iniziative di Cancro Primo Aiuto e nel particolare di questo progetto che vede lo sport come strumento per aiutare le persone che soffrono».
Il ricavato del torneo di golf è destinato alle iniziative che Cancro Primo Aiuto promuove per aiutare i malati di cancro nelle cure e nei problemi di tutti i giorni, come l’acquisto di nuovi macchinari per gli ospedali, le parrucche gratuite e gli automezzi regalati alle associazioni territoriali per il trasporto malati e le cure a domicilio. «Di questa iniziativa ci piace particolarmente l’ideale di prossimità anche spirituale con i malati di cancro – ha affermato Pietro Mistò, responsabile della direzione territoriale lombardia ovest del Gruppo Creval – che con gli strumenti dello sport e della concretezza di traduce in una vicinanza umana in cui crediamo fortemente”.
Dove c’è sport c’è Mottolino e anche stavolta, come nel 2017, l’azienda impegnata nelle attività turistiche e sportive in Valtellina ha risposto all’appello in qualità di sponsor di tappa: «Grazie da parte nostra a tutte le persone partecipanti e complimenti al Golf Club di Carimate per questa giornata a cui abbiamo avuto il piacere di collaborare anche se esterna al perimetro delle attività più tipicamente invernali che ci caratterizzano», ha detto Marco Rocca, amministratore delegato di Mottolino Spa nonché consigliere della Cancro Primo Aiuto.

Questa la classifica al termine della gara di domenica 27 maggio 2018 al Golf Club Carimate.

1ª CATEGORIA
1° LORDO (34): Matteo Burlo
1° NETTO (39): Maria Vittoria Gavazzi
2° NETTO (39): Francesco Recupero

2ª CATEGORIA (hcp da 13 a 20)
1° NETTO (43): Antonella Gaeta
2° NETTO (40): Alessandra Di Pasquale

3ª CATEGORIA (hcp da 21 a 36)
1° NETTO (41): Gianmaria Confalonieri
2° NETTO (37): Sergio Cassina

Nessuna hole in one alla buca 7 che vedeva in palio un’automobile Smart, ma sono andati a Monica Sticca il 1° Lady e a Daniele Verga il 1° Senior. I nearest to the pin sono andati a Stefano Tarenzi per la buca 2, ad Antonella Gaeta (6) e a Paolo Farano (17). Il miglior risultato sulle prime nove buche è stato quello di Francesco Recupero, mentre sulle seconde nove ha avuto la meglio, andandosi a prendere un altro premio, Antonella Gaeta. La gara di putting green, infine, è stata vinta da Marilena Menaldo che ha preceduto Jolanda Bergna e Giovanni Casati.

Appuntamento alla quinta tappa del 2° TROFEO AUTOTORINO Golf Challenge – Coppa Creval domenica 3 giugno al Golf Club Varese.

La finale del Trofeo si svolgerà il 14 ottobre al Golf Club Tolcinasco tra i vincitori netti delle tre categorie.

Condividi questo post