Il Progetto Parrucche debutta anche all’Ospedale di Voghera

Il Progetto Parrucche debutta anche all’Ospedale di Voghera

Grazie alla collaborazione con l’associazione Pavia Donna Ados, il Progetto Parrucche diventa operativo anche all’Ospedale di Voghera. Sabato scorso, infatti, nella sala del Circolo Ricreativo Aziendale dei Lavoratori dell’Ospedale Civile di Voghera, L’Asst di Pavia ha presentato “Una parrucca per le donne in chemioterapia”, progetto dedicato alle donne in terapia oncologia chemioterapica, realizzata in sinergia con l’Associazione Pavia Donna Ados e con il Lions Club Voghera Host e con le parrucche donate da Cancro Primo Aiuto. Con “Una parrucca per le donne in chemioterapia”, le volontarie ADOS saranno presenti presso la sala del Cral ospedaliero di Voghera per mettersi a disposizione delle pazienti oncologiche di Voghera, Stradella e Varzi.

“Lo scopo di questa nostra iniziativa è perseguire il benessere delle donne operate al seno – ha spiegato Denis Verrini, dell’Associazione Donne Operate al Seno Pavia -. Attraverso questo ausilio, vogliamo offrire loro un piccolo aiuto, per farle sentire un po’ più normali, e, dal punto di vista estetico, meno ammalate. Ciò che vogliamo offrire alle donne in terapia è un aiuto psicologico: per farle sentire bene anche in un momento difficile.”

Il Progetto Parrucche, che negli anni ha già aiutato oltre diecimila donne malate, in provincia di Pavia è presente anche presso il Policlinico San Matteo (dal 2012) e la Fondazione Maugeri.

Condividi questo post