Iniziative

4° CPA Golf Challenge Trofeo Caloni Trasporti – Coppa AutoVanti

Ai blocchi di partenza la quarta edizione del CPA Golf Challenge Trofeo Caloni Trasporti – Coppa AutoVanti. Il circuito di golf organizzato da Cancro Primo Aiuto Onlus tramite l’associazione sportiva ‘Oltre CPA’ è stato presentato al pubblico e alla stampa martedì 9 giugno nella cornice di Villa Walter Fontana a Capriano di Briosco (MB). La manifestazione, che ha avuto il patrocinio di Regione Lombardia e ha visto l’intervento del vicepresidente regionale Fabrizio Sala alla presentazione, prevede 16 gare aperte a golfisti non professionisti di ogni livello e di tutte le età in altrettanti Circoli di Lombardia, Piemonte e Sardegna.

Tappe e formula di gara
Prima tappa domenica 21 giugno al G.C. Circolo di Campagna Zoate (MI), la seconda domenica 28 giugno al G.C. Castello Tolcinasco (MI). A seguire, dal mese di luglio al mese di ottobre, le gare a G.C. Castelconturbia (NO) il 5 luglio, G.C. l’Albenza (BG) l’11 luglio, G.C. Villa Paradiso (MI) il 12 luglio, G.C. Villa d’Este (CO) il 19 luglio, G.C. Bormio (SO) il 9 agosto, G.C. Puntaldia (NU) il 16 agosto, G.C. Lecco (LC) il 30 agosto, G.C. La Pinetina (CO) il 6 settembre, G.C. Brianza (MB) il 12 settembre, G.C. Barlassina (MB) il 27 settembre, G.C. Molinetto (MI) il 4 ottobre, G.C. Milano (MB) l’11 ottobre, G.C. Carimate (CO) il 18 ottobre, G.C. Varese (VA) il 25 ottobre.
La formula di gioco è la Stableford 18 buche HCP 3, con premi a ogni gara riservati al 1° Netto di 1ª – 2ª – 3ª Categoria, 1° Lordo, 2° Netto di 1° – 2° – 3°, 1° Under 16, 1° Ladies, 1° Seniores. Previsti anche premi speciali per Nearest To The Pin, Nearest To The Lay Up, migliori prime e seconde nove buche e una coinvolgente Putting Green Race – aperta anche a chi non partecipa alla gara ufficiale – con altri riconoscimenti ancora.

LA LOCANDINA

All’insegna della solidarietà
Pensato per avvicinare le persone alla pratica sportiva del golf e valorizzare le strutture che la diffondono, il Cancro Primo Aiuto Golf Challenge è soprattutto una manifestazione all’insegna della solidarietà e in particolare dell’aiuto concreto ai malati oncologici. A questo scopo, in alcune delle tappe previste dal calendario, la Onlus donerà dei veicoli a delle associazioni di volontariato del territorio che ne hanno la necessità per il trasporto di persone non autosufficienti o di personale medico nelle visite a domicilio.
«Dopo che nella prima parte dell’anno ci siamo concentrati ad affrontare l’emergenza Covid – ha affermato Flavio Ferrari, amministratore delegato di Cancro Primo Aiuto – per assicurare continuità di assistenza ai malati oncologici che hanno vissuto una doppia difficoltà e per sostenere medici e infermieri impegnati nella lotta alla pandemia, adesso siamo contenti di poter tornare sul green con un nuovo grande evento di sport e solidarietà. Come l’anno scorso, infatti, doneremo delle auto ad alcune associazioni che si occupano di malati oncologici. Il circuito di golf è diventato un’importante opportunità per l’associazione – ha continuato Ferrari – sia per far conoscere le nostre attività e quindi dare sostegno agli ammalati, sia per raccogliere fondi a supporto delle nostre iniziative. Per questo un riconoscimento particolare va ai circoli di golf che ci ospiteranno e agli sponsor che sempre più numerosi ci sostengono: tutto questo è possibile grazie a loro».

Sponsor sempre più numerosi
Crescono i sostenitori della manifestazione. Tra i main sponsor dell’edizione 2020 l’ingresso di AutoVanti con il brand BMW e la conferma di Caloni Trasporti&Logistica, che assieme a Columbus Clinic Center saranno le colonne portanti del circuito.
A questi si aggiungono gli sponsor delle singole tappe, tra cui Agenzia Yes, BTS, DAI Distribuzione Automatica Italiana, Kpmg, Miramonti Park Hotel, Omet e Tigros.
Media partner dell’iniziativa sono Netweek e Telelombardia, che dedicheranno spazio alle gare sulle pagine dei settimanali locali, sul web e in televisione con una serie di programmi dedicati.
«In un periodo di generale grande incertezza è un piacere confermare la collaborazione tra Cancro Primo Aiuto e Caloni trasporti – ha sostenuto l’amministratore delegato dell’azienda Nicola Caloni – Ora più che mai la solidarietà è elemento fondamentale per riprendere piena speranza nel futuro e la concretezza dell’Associazione si dimostra ancora una volta vincente. Il Torneo di Golf che tra poco inizierà, ulteriormente ampliato rispetto alle edizioni precedenti, ci permetterà di portare il nostro messaggio di solidarietà nelle varie tappe ed è un onore poter dare il nostro supporto e il nostro contributo. L’efficiente organizzazione di Cancro Primo Aiuto ha permesso di confermare anche quest’anno l’ormai abituale appuntamento di sano sport, che si svolgerà con tutti gli accorgimenti necessari per la salvaguardia della salute di tutti. Speriamo di veder tanti giocatori sul green, anche in questa edizione».
«AutoVanti è orgogliosa di poter sostenere l’Associazione Cancro Primo aiuto ha affermato Simone Bulgarelli, ceo e general Manager per i brand BMW MINI e Maserati – Siamo subito entrati in sintonia con il suo amministratore delegato Flavio Ferrari, per la sincerità e la grinta con cui propone tutti gli eventi a sostegno della lodevole causa della onlus. Abbiamo avuto modo di iniziare a fine aprile con un primo gesto di solidarietà: la donazione di 2.300 mascherine Fpp2 all’ospedale di Vimercate, che ho consegnato nelle mani del direttore generale Nunzio Del Sorbo, affiancato dal direttore sanitario Giovanni Monza e dalla direttrice amministrativa Roberta Labanca. Le nostre concessionarie AutoVanti facenti parte del Gruppo Penske Automotive Italy sono da sempre attive in progetti sociali locali e anche in questo momento di criticità abbiamo deciso di devolvere l’importo derivante da un contest interno con la casa madre a questa iniziativa per offrire una testimonianza concreta del nostro impegno nel territorio. Siamo solo all’inizio di un lungo viaggio assieme per far conoscere il nostro stile e sostenere l’Associazione».

Le gare del 4° CPA GOLF CHALLENGE 2020 si svolgeranno nel rispetto delle regole sulla pandemia Covid-19 previste dalle autorità, dalla Federazione Golf e dei singoli Circoli ospitanti.
Nel mese di novembre, grazie alla collaborazione di Villa Walter Fontana, sede di rappresentanza di Cancro Primo Aiuto Onlus, è prevista una cerimonia di incontro e premiazione con invitati i vincitori delle singole gare e i rappresentanti dei Circoli golfistici.

Condividi questo post