La Coppa del Mondo di sci d’erba targata Cancro Primo Aiuto si è colorata d’azzurro

La Coppa del Mondo di sci d’erba targata Cancro Primo Aiuto si è colorata d’azzurro

E’ stata baciata dalla vittoria di un azzurro la terza edizione della Coppa del Mondo di sci d’erba targata Cancro Primo Aiuto. Nella due giorni sulla pista Cevedale di Santa Caterina Valfurva nell’evento organizzato in collaborazione con Cancro Primo Aiuto e il contributo di Regione Lombardia, Autotorino ed Emme Esse MS, in campo maschile ha trionfato Lorenzo Gritti mentre l’altro italiano Edoardo Frau, ha consolidato la sua posizione di leader di Coppa del Mondo.

«Come sempre a Santa Caterina Valfurva l’organizzazione è stata all’altezza dell’evento – ha detto Omar galli, team manager di Oltre Cpa, la società sportiva che fa capo a Cancro Primo Aiuto – Grazie al comitato organizzatore, ai volontari e a tutti coloro che hanno contribuito a portare la Coppa del Mondo in Valtellina, ancora una volta legata alla solidarietà che guida ogni nostra attività».

«Nonostante il tempo non ci abbia aiutati siamo soddisfatti per la riuscita della manifestazione – ha commentato Alvaro Pedranzini (Comitato organizzatore) – Felici anche per il riscontro mediatico ottenuto, nonostante fosse già la terza edizione della Coppa del mondo di Sci d’erba a Santa Caterina Valfurva. Senza dubbio un contributo importante per dare risalto alla nostra stazione turistica. Anche per questo dobbiamo ringraziare Cancro Primo Aiuto ONLUS, Regione Lombardia, Autotorino ed Emme Esse MS».

(Foto di Roberta Cervi)

Condividi questo post