Monza intitola una via a Walter Fontana a cui è dedicata la onlus Cancro Primo Aiuto

Monza intitola una via a Walter Fontana a cui è dedicata la onlus Cancro Primo Aiuto

Una via intitolata all’imprenditore e politico brianzolo Walter Fontana. E’ quella inaugurata  nella zona industriale di Monza, alla presenza del sindaco Dario Allevi, del suo vice Simone Villa, di Carlo Edoardo Valli, vicepresidente della Camera di commercio metropolitana, che per anni ha lavorato al fianco di Fontana all’Associazione Industriali Monza e Brianza e poi è stato suo successore alla presidenza: con loro c’erano i familiari di Walter Fontana, la figlia Mirella e i nipoti Andrea e Marco Ferrari.
«E’ con immenso piacere che inauguriamo una via a Walter Fontana, imprenditore illuminato, per ben 12 anni alla guida dell’Associazione Industriali Monza e Brianza, e politico che ha lasciato il segno nella storia della Brianza – ha ricordato il sindaco – suo, infatti, è stato il primo disegno di legge che poi portò alla creazione della Provincia di Monza».

A Walter Fontana, scomparso nel 1982 a Briosco a causa di un tumore, è dedicata la nostra onlus, Cancro Primo Aiuto. Oltre che senatore nelle fila della Democrazia cristiana, Fontana è stato anche sindaco di Briosco e presidente del Consiglio di amministrazione dell’Accademia delle Belle Arti di Brera. Per quel che riguarda la sua figura di imprenditore ricordiamo che nel 1952 fondò a Veduggio, insieme al fratello Loris, scomparso la scorsa primavera, la Fontana Luigi Spa. Oltre che presidente dell’Associazione Industriali di Monza e Brianza è stato presidente di Federmeccanica, di Federlombarda, della Camera di Commercio Italo-Cinese e vicepresidente della Banca del Monte di Milano.

 

Condividi questo post