Partito da Vigevano il 2° Trofeo Autotorino Golf Challenge – Coppa Creval by Cancro Primo Aiuto

Partito da Vigevano il 2° Trofeo Autotorino Golf Challenge – Coppa Creval by Cancro Primo Aiuto

 

Il Trofeo Autotorino Golf Challenge – Coppa Creval edizione 2018 organizzato dalla Cancro Primo Aiuto ha preso il via domenica 15 aprile al Golf Club Vigevano.
Ben 55 i golfisti che hanno preso parte alla gara nonostante la temperatura piuttosto fredda e qualche goccia di pioggia al mattino, su un campo notoriamente ‘tecnico’ che si è presentato comunque in ottime condizioni.
A fare gli onori di casa Stefania Grifalconi, Responsabile segreteria del Golf Club Vigevano, sede della prima delle 12 tappe in cui si articola l’edizione 2018 del Trofeo Golf Challenge: «Siamo davvero lieti di ospitare questa importante iniziativa di Golf e solidarietà promossa da Cancro Primo Aiuto – ha detto – che ci permette di valorizzare la nostra struttura e di contribuire a un nobile obiettivo».
Main sponsor del Trofeo per il secondo anno consecutivo, Autotorino era rappresentata dal responsabile della filiale di Vigevano, Roberto Laverone, che ha premiato i vincitori di prima categoria della gara: «Crediamo in questa manifestazione condividendo gli obiettivi dell’associazione Cancro Primo Aiuto – ha affermato – e ringraziamo gli appassionati di golf che hanno voluto e vorranno partecipare per la migliore riuscita del torneo».
“Siamo solo uomini che aiutano altri uomini” è il motto di Cancro Primo Aiuto che ha voluto Alessandra Fornaro, direttore generale di Global Broker, partner del Trofeo Golf Challenge: «Oggi siamo qui come persone prima ancora che come aziende – ha detto – ed è in questa veste che credo sia importante sottolineare la nostra vicinanza alle persone che vivono momenti difficili a causa della malattia».
Per il secondo anno il Trofeo Golf Challenge è sponsorizzato anche dal Gruppo Creval, rappresentato a Vigevano da Alessandro Fruttaldo, responsabile del servizio sviluppo business area Piemonte: «Creval sostiene su tutto il territorio nazionale e con convinzione le iniziative di solidarietà che si traducono in azioni concrete – ha affermato – tra queste il Trofeo Golf Challenge di Cancro Primo aiuto che incarna a nostro avviso un ottimo esempio di sport a sostegno della solidarietà».
«Da parte della Cancro Primo Aiuto un sincero grazie alle persone che hanno voluto essere con noi in questa bella giornata di sport, alla direzione del Golf Club Vigevano che ci ha accolti con calore, al direttore di gara Attilio Zorzan e agli sponsor che sostengono la onlus in questo bellissimo progetto», ha sottolineato Michele Ciceri, responsabile del progetto Golf per CPA.
Appuntamento a domenica 22 aprile per la seconda tappa al Golf Club Lecco nel comune di Annone Brianza.

Questa la classifica al termine della gara

1ª CATEGORIA
1° LORDO (31): Davide Palestro
1° NETTO (38): Davide Sole)
2° NETTO (37): Filippo Serra

2ª CATEGORIA
1° NETTO (36): Stefano Fratar
2° NETTO (35): Paolo Carignano

3ª CATEGORIA
1° NETTO (38): Maria Grazia Montrasio
2° NETTO (34): Elena Langhi

Nessuna hole in one alla buca 2 che vedeva in palio un’automobile Smart, ma sono andati a Maria Luisa Gatti il 1° Lady e a Vittorio Marchesi il 1° Senior. I nearest to the pin sono andati a Gianfranco Carbon per la buca 4, a Stefano Fratar (7), a Loris Pavan (10) e a Pietro Ungarelli (15). La gara di putting green, infine, è stata vinta da Vittorio Marchesi davanti a Severino Toffanello e Massimo Fratar.

Condividi questo post