Presentato il Rugby Lecco con il logo di Cancro Primo Aiuto

Presentato il Rugby Lecco con il logo di Cancro Primo Aiuto

Tra uno scroscio d’acqua e l’altro, sabato 29 settembre è stata presentata davanti al bar Frigerio di piazza XX Settembre la nuova squadra di Serie B del Rugby Lecco. Un evento importante per Cancro Primo Aiuto perché dalla prossima partita, in programma domenica 7 ottobre con la trasferta sul campo del Rugby Rovato,  sulla maglia dei giocatori lecchesi campeggerà il logo della nostra associazione.

All’evento sono intervenuti Antonio Bartesaghi e Luigi Colombo, rispettivamente vicepresidente e consigliere di Cancro Primo Aiuto. «E’ un onore per la nostra associazione legarsi con una squadra di rugby – ha dichiarato Bartesaghi – il connubio tra onlus e sport è forse il modo migliore per portare avanti messaggi importanti. Lo sport è fatica e sacrificio, due elementi che in forma diversa spesso incontra anche il malato nel suo cammino verso la guarigione. Faccio un grosso in bocca al lupo al Rugby Lecco per la nuova stagione sportiva e per il nostro futuro insieme».

Un augurio condiviso dal presidente del Rugby Lecco, Stefano Gheza: «Avanzare, sostenere… questo è il nostro lavoro sul campo da gioco. Lo stesso è per loro che dedicano ai malati ogni minuto di tempo libero. Questa collaborazione è per noi anche l’occasione di avvicinarci ai veri problemi, che non sono fango e pioggia! Sono onorato di essere il presidente di questa squadra e insieme ai ragazzi collaboreremo con Cancro Primo Aiuto anche fuori dal campo, penso ad esempio a qualche iniziativa per Natale».

Gheza ha poi ringraziato lo sponsor principale del Rugby Lecco, Unicalce che «nonostante avesse l’esclusiva, ha permesso che sulle maglie da gioco della nuova stagione potesse esserci anche il logo di Cancro Primo Aiuto».

Alla presentazione ha partecipato anche l’assessore allo Sport del Comune di Lecco Michele Tavola.

Condividi questo post