22 febbraio 2022

Gabriele Cirilli sul palco a Seregno insieme a Cancro Primo Aiuto

Un’occasione per ridere, riflettere e soprattutto aiutare chi ha bisogno

Se è vero che sorridere fa bene alla salute, quello di Gabriele Cirilli è un sorriso contagioso. E di sorrisi ne ha regalati parecchi ieri sera al cineteatro San Rocco di Seregno col suo spettacolo "Duopuntozero"
Un’occasione per ridere, riflettere e soprattutto aiutare chi ha bisogno. Cancro Primo Aiuto “debutta” a teatro, o meglio, lo fa portando sul palco di Seregno un talento della comicità come Gabriele Cirilli con il suo “Duepuntozero”.

Lo spettacolo di martedì 22 febbraio presso il Cinema Teatro San Rocco è stata l'occasione per devolvere l'intero incasso della serata per le attività del Progetto Medica Etica, il poliambulatorio di via Lambro 19 a Seregno realizzato da CPA per ampliare i suoi servizi a favore dei malati oncologici e non solo.



“Duepuntozero” è uno show estremamente attuale, che incoraggia la riflessione su come sopravvivere stando al passo con il tempo ma soprattutto col linguaggio e la continua ricerca del nuovo, attraversando tutti generi del teatro comico: dalla commedia degli equivoci al cabaret, dai racconti di vita vissuta comici a canzoni, monologhi e brillanti gag.

Un racconto ironico, con lo stile unico e inconfondibile del comico abruzzese che ha già conquistato il grande pubblico e in questo show dimostra di aver raggiunto una straordinaria maturità artistica..

è stata l'occasione per donare una targa alla moglie di Fabio Rubino, uomo straordinario che ha dedicato con grande sacrificio la sua vita ad aiutare il prossimo. Un professionista dalle grandi qualità e doti umane. Un esempio per tutti noi, porteremo per sempre il suo sorriso nei nostri cuori.



Guarda la photo grallery della serata